ANSA FOSSILE DI GORGO

edit

By Luca Gorini

Quest’ambito del Tagliamento era un tempo frequentato soprattutto dai ragazzini, che qui venivano a giocare, anche se meno frequentemente rispetto alle aree golenali più vicine a Latisana. Nel tratto a sud della SR14, infatti, l’argine e il fiume in generale diventavano meno accessibili e quindi, più misteriosi; tuttavia, questi luoghi regalavano anche sorprese, come poter andare alla scoperta dei laghetti e delle aree umide nascoste dalla vegetazione, là dove un tempo scorreva l’acqua del fiume, o trovare un fango particolarmente adatto a modellare costruzioni e oggetti, quasi come se fossero di “terracotta”. Oggi l’intera ansa fossile è piuttosto inaccessibile, nonostante sia costeggiata dal nuovo itinerario ciclopedonale sull’argine tra Latisana e la Foce del fiume.

comments

comments for this post are closed