ISOLA PINGHERLI

edit

By Luca Gorini

L’Isola Pingherli costituisce ormai un’ansa fossile (come l’Isola Picchi a Pertegada), in quanto solo il ramo di valle dell’antico meandro è rimasto aperto. È un’area verde caratterizzata da ampie zone umide, appartenente al Comune di Lignano Sabbiadoro, ma accessibile dalla sponda veneta del fiume, attraverso la rete dei percorsi ciclo pedonali di Bibione. Attualmente esiste un progetto per rendere visitabile l’isola anche dalla sponda friulana, attraverso la realizzazione di un passo barca che la collegherebbe al Sito di Interesse Comunitario “Pineta di Lignano”, istituito dalla Regione nel 1999 nell’ambito della Rete Natura 2000.

comments

comments for this post are closed